img4.gif

Scongiurato l'affondamento della Nordlys

 

Salva la nave Nordlys della compagnia norvegese Hurtigruten. Grazie agli sforzi del team internazionale di soccorso che ha lavorato duramente giorno e notte, sono riusciti ad evitare l'affondamento che avrebbe causato gravi danni ambientali e la perdita della nave. Con l'arrivo di nuove pompe, si è riuscito durante la notte tra il 16 e 17 a portare la nave quasi in assetto perfetto. Terminate le operazioni di investigazione, verranno effettuati dei lavori sul posto per mettere in sicurezza la nave prima di farla rimorchiare nel cantiere di Fiskerstrand dove verrà messa in bacino di carenaggio. Tutti gli ospiti sono alloggiati in hotel, mentre continuano le operazioni di organizzazione del loro viaggio di ritorno a casa. A bordo, vi erano clienti di 16 nazionalità differenti al quale Hurtigruten sta organizzato il rientro in stretto contatto con tutte le ambasciate competenti per assicurare la necessaria documentazione di viaggio. Nelle prossime ore verranno rimossi gli effetti personali dei clienti, ma non prima dell'autorizzazione da parte delle autorità è della squadra di soccorso. Un Team di assistenza Hurtigruten è giunto a Alesund per offrire alla propria clientela l'assistenza necessaria, oltre a fornire un supporto pratico in forma di beni di prima necessità come medicine, vestiti, denaro, internet e telefono.

La MS Nordlys aveva a bordo 207 persone, di cui 55 membri dell'equipaggio, al momento dell'incidente avvenuto giovedì 15 settembre alle 09.17, mentre la nave si prestava ad arrivare ad Ålesund sulla rotta verso nord con partenza da Bergen. Tutti gli ospiti sono stati evacuati dalla nave in sicurezza, mentre purtroppo due membri dell'equipaggio sono rimasti tragicamente uccisi e altri quattro membri dell'equipaggio rimangono ancora in ospedale.

© Le Signore dei Mari.it

 

Per informazioni, promozioni o per prenotare la tua crociera vai su Crociere Le Signore dei Mari.it usando il link qui sotto.

  

© 2004-2012 Le Signore dei Mari.it
Tutti i diritti sono risevati. E proibita qualsiasi tipo di riproduzione.
 ©  Ruben De Pascale

redazione@lesignoredeimari.it

Contatore per sito