crociere

Il gruppo alberghiero Worldhotels salva di nuovo la nave SS Rotterdam

Continua la storia della nave che dal 1959 al 1997 navigò per Holland America Line

Rotterdam, 4 novembre 2012 – Quando il gruppo olandese Woonbron ha annunciato l'intenzione di vendere la SS Rotterdam (5), storico transatlantico della Holland America Line, sotto il peso del forte investimento immesso nella operazione di ristrutturazione delle nave, accompagnato dalla necessità di rientrare, al meno in parte, degli investimenti causa crisi mondiale, per gli estimatori e per tutti quelli che si erano impegnati per la conservazione di questo splendido transatlantico del 1956, un brivido gelido è cominciato a salire sulla schiena. Ormai tutti eravamo sicuri che per molti anni la SS Rotterdam non avrebbe visto le spiagge di Alang. Invece, eccoci qui di nuovo a ricominciare il tamtam mediatico in cerca di notizie è pronti a rimettersi in moto.

Ma il gelo dura poco. E' appena cominciato il mese di settembre, ed arriva la notizia di una offerta concreta formalizzata da un gruppo dell'Oman che intende utilizzare la nave come hotel di lusso. La notizia viene confermata dai proprietari, che comunque ritengono l'offerta buona, ma non quella che desiderano ottenere dalla vendita per ripianare dell'investimento. Nel mondo degli appassionati la notizia corre veloce e rasserena gli animi. Anche se non è una notizia esaltante, perché ciò significherebbe vederla allontanarsi di molte miglia dall'Europa, in un paese affascinante ma lontano, non certo accessibile a tutti, se pur a far compagnia ad un altra storica nave come la Kungsholm, più conosciuta con i nomi di Sea Princess, Victoria e Mona Lisa.

Ma la speranza di continuare a vedere ancora in Europa la SS Rotterdam esiste. I proprietari asseriscono che vi sono altre società interessate con cui si stanno portando avanti le trattative. Buona notizia. Notizia che si concretizza a fine ottobre con la formalizzazione di una offerta da parte del gruppo alberghiero belga Worldhotels, un gruppo solido, con molti hotel in giro per il mondo e già ben radicato in 12 città olandesi con due hotel a Rotterdam. Indiscrezioni parlano di 29,9 milioni di dollari. La nave ammiraglia della flotta Holland America Line ha un acquirente è rimane a Rotterdam. Via hai festeggiamenti!

La Worldhotels offre 500 hotel indipendenti tra i più accoglienti del mondo, e la SS Rotterdam è un altro fantastico hotel per noi, il primo del genere”, commenta Robert van der Beek, di recente nominato Senior Development Director Hotel Worldhotels. “La nave detiene una posizione storica nella tradizione marittima dei Paesi Bassi, e negli ultimi due anni è diventata una meta d'eccezione per chi visita Rotterdam per lavoro o per piacere. Questo nuovo hotel si integra perfettamente con i nostri alberghi già esistenti in città, The Manhattan Hotel Rotterdam e il Bilderberg Parkhotel Rotterdam”.

La SS Rotterdam aumenta la visibilità del nostri hotel a Rotterdam e aumenta la visibilità internazionale di Worldhotels. Inoltre, Worldhotels è una società che si adatta perfettamente alla nostra attuale visione: stiamo raccontando una storia unica, offriamo un prodotto unico mantenendo la nostra identità”, commenta Michael ten Brink, direttore delle operazioni hotel.

La Worldhotels sta già commercializzando il prodotto, anche se il passaggio si concretizzerà durante il primo trimestre del 2013. In tanto, a Rotterdam è in atto la polemica sui costi dell'operazione SS Rotterdam, visto che la società Woonbron è direttamente collegata al comune, che ha speso tra acquisto, bonifica e ristrutturazione circa 265 milioni di euro di denaro dei contribuenti, mentre ora rientrerà dei soli 29,9 milioni, a cui vanno aggiunte le entrate ricavate dalla sua entrata in servizio come hotel, ristorante, bar e centro congressi.

Attualmente la nave dispone di 254 camere moderne e con tutti i comfort, ma progettate in modo da riflettere le sue origini anni '50. Camere in grado di ospitare fino a quattro persone con scrivanie studio, TV a schermo piatto, connessione internet e aria condizionata. Per i pasti è possibile scegliere tra il ristorante Lido, più informale e aperto tutto il giorno, e l’elegante e più formale Club Room. L’Ocean Bar e Terrace sono invece perfetti per gustarsi un cocktail in tranquillità, o per parlare di affari sorseggiando un drink. Quattordici sale banchetti e sedici sale meeting completano la dotazione di questa splendida nave.

Le tariffe partono dai 70 euro per la Standard Single Room, per poi salire ai 75 euro della Standard Double Room, ai 95 euro della Superior Room, ai 120 della Deluxe Room, ai 125 euro della Family Room, fino ai 150 euro della Deluxe Room.

Se capitate a Rotterdam, prendete una camera sulla SS Rotterdam è contribuiamo a mantenere viva questa gloriosa e storica nave.

Grazie Worldhotels.

© Le Signore dei Mari.it

© 2004-2013 Le Signore dei Mari.it
Tutti i diritti sono risevati. E proibita qualsiasi tipo di riproduzione.
 ©  Ruben De Pascale

redazione@lesignoredeimari.it

Contatore per sito